Pagine

domenica 7 dicembre 2008

Saggezze tibetane


Nessuno è nato sotto una cattiva stella;

ci sono semmai uomini che guardano male il cielo.


Dalai Lama

4 commenti:

Do ut Des ha detto...

A volte io mi fermo ad osservarlo, anzi lo faccio tutti i giorni.

Pimpinella ha detto...

in effetti pure io mi ritrovo spesso ad osservarlo....fà tanto effetto camomilla....

Valentina ha detto...

Sono d'accordo, bisogna sorridere alla vita, ma nessuno ti spiega bene come farlo quando proprio non ci riesci.

Pimpinella ha detto...

Quel che ti posso dire di mio pugno, è che prima di tutto bisogna accettare che il dolore e la sofferenza fanno parte della nostra vita.

Devi apprezzare quello che la vita riesce a darti giorno per giorno, vivere il presente, attimo per attimo, cercare di pensare ai problemi solamente nel momento che li devi affrontare.

Nel momento della sofferenza devi avere la certezza che prima o poi tutto passa, sapere che avrai momenti che starai male ma non sarà sempre così.

Non sono i grandi avvenimenti che determinano la nostra felicità ma le piccole cose che ci stanno intorno, quelle quotidiane.

Guardare il cielo, sentire il profumo del caffè, abbracciare i nostri figli, cantare a squrciagola.... non è anche questo sorridere alla vita?

La fota tua e di tuo figlio insieme, solamente quella è un inno alla vita....

Posta un commento